PER COSA SI VOTA A BOLOGNA?

Domenica 3 e lunedì 4 ottobre 2021 si terranno le elezioni per il sindaco e il consiglio comunale di Bologna.

PER CHI SI VOTA?

Tutti i sondaggi confermano che a Bologna il centro-sinistra vincerà al primo turno, con un margine molto ampio sugli avversari.

L’attenzione degli elettori si è concentrata, quindi, sulle liste della coalizione di centro-sinistra. Tra queste, c’è Anche tu conti, la lista coordinata da Isabella Conti, che ha ottenuto il 40% dei voti alle elezioni primarie del centro-sinistra.

QUANDO SI VOTA?

Si vota durante due giorni per garantire la massima serenità e il giusto distanziamento.

Le urne sono aperte:

  • domenica 3 ottobre, dalle ore 07:00 fino alle 23:00
  • lunedì 4 ottobre, dalle ore 07:00 fino alle 15:00.

COME SI VOTA?

Si possono votare:

  • un solo candidato sindaco
  • una sola lista a piacimento, barrando il simbolo così:

 

Se si vogliono esprimere due preferenze, si dovrà sempre rispettare la parità di genere (una donna e un uomo, non due persone dello stesso sesso).

DOVE SI VOTA?

Il luogo del voto (indirizzo del seggio e sezione) è riportato sulla tessera elettorale. Per casi particolari, come, per esempio, una degenza ospedaliera, bisogna rivolgersi all'ufficio elettorale del Comune di residenza.

COSA SERVE PER VOTARE?

Basta soddisfare i seguenti requisiti:

  • essere maggiorenni;
  • avere con sé la tessera elettorale (in caso di smarrimento o completamento della tessera, è necessario rivolgersi all’Ufficio elettorale del proprio Comune. Gli uffici resteranno aperti anche domenica 3 e lunedì 4 ottobre);
  • avere con sé un documento di riconoscimento in corso di validità (carta d'identità o altro documento di riconoscimento con fotografia rilasciato dalla Pubblica Amministrazione, per esempio: patente, passaporto, libretto di pensione, porto d'armi, tessera di riconoscimento rilasciata da un ordine professionale, tessera di riconoscimento rilasciata dall'Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d'Italia, purché convalidata da un comando militare).

I documenti di riconoscimento possono essere utilizzati anche se scaduti, ma devono comunque risultare regolari sotto ogni altro aspetto. La fotografia, in particolare, deve garantire la precisa identificazione del votante.

Rimani aggiornato

Compila tutti i campi del modulo seguente, ti aggiorneremo periodicamente sugli eventi e le attività della nostra lista.